Piazza del Popolo - panorama (foto Piergiorgio Della Mora)
Chiostro di San Domenico
Castello di Rocchetta
Elcito
Chiesa di S. Apollinare di Monte - Località Straccialena
La città bassa vista da Castello
Palio dei Castelli - Corsa delle Torri

San Severino Marche, città d’arte, è tra i più importanti e pittoreschi comuni della provincia di Macerata.
Con l’auto si raggiunge il mare Adriatico in poco più di mezzora; lo stesso tempo occorre per arrivare nel cuore dei monti Sibillini.

L’aeroporto di Falconara è a circa un’ora di macchina. E’ possibile arrivare anche in treno grazie alla tratta Fabriano – Civitanova Marche, collegata direttamente alle linee Ancona – Roma e Milano – Lecce.

Chi viaggia in autostrada esce dall’A14 a Civitanova Marche (per imboccare una strada a scorrimento veloce fino a Tolentino, da cui si giunge a San Severino Marche in dieci minuti) oppure al casello Porto Recanati – Loreto (per seguire poi la “provinciale” che attraversa le dolci colline maceratesi lungo la valle del Potenza).

Infine, sul versante montano chi arriva con l’A1 da Roma esce a Orte e prosegue per Foligno, mentre da Firenze esce a Valdichiana e segue l’indicazione Foligno.