Piazza del Popolo - panorama (foto Piergiorgio Della Mora)
Chiostro di San Domenico
Castello di Rocchetta
Elcito
Chiesa di S. Apollinare di Monte - Località Straccialena
La città bassa vista da Castello
Palio dei Castelli - Corsa delle Torri

territoriomini

Visita il sito turistico del “territorio”

San Severino Marche si trova a 236 metri sul livello del mare, è attraversato dal fiume Potenza, ha un’estensione prevalentemente collinare di 193 chilometri quadrati e rappresenta un importante nodo viario, trovandosi nel punto di incrocio fra la strada “361 Septempedana”, che unisce Ancona e Nocera Umbra, e la strada “502 Cingolana” che sale verso Cingoli e Jesi.

Il Comune ha una vocazione soprattutto agricolo-commerciale, ma possiede anche qualche importante industria, ad esempio nei settori della lavorazione del marmo o del vetro.

Ha pure eccellenze enogastronomiche e un grande patrimonio storico-artistico e monumentale disseminato sull’intero territorio che, unitamente alle bellezze paesaggistiche, ne fanno una delle mete più interessanti delle Marche.